La Spezia. Fabiol Kycyku è morto sul colpo, agonia per Nik Ceni

Dall’autopsia effettuata da Susanna Gamba sui corpi degli albanesi morti in una cava alla Spezia, emerge che Fabiol Kycyku è deceduto quasi sul colpo mentre Nik Ceni è stato agonizzante in fondo all’ex cava dell’Acquasanta prima di esalare l’ultimo respiro.

Fabiol KycykuGli investigatori ritengono che i due stranieri sono stati accompagnati sul luogo del tentato furto da un complice a bordo di un’auto. Ci sarebbe stato un palo. Il complice rischia di essere accusato di tentato furto e di omissione di soccorso.

L’abbigliamento “da scasso” ha portato l’inchiesta sull’ipotesi di una caduta durante una fuga al buio dopo il tentato furto.

In Italia è giunto in queste ore il padre di Nik Ceni per essere sottoposto al prelievo del Dna da comparare con quello della vittima.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia. Fabiol Kycyku è morto sul colpo, agonia per Nik Ceni La Spezia. Fabiol Kycyku è morto sul colpo, agonia per Nik Ceni ultima modifica: 2017-05-28T11:39:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento