Vergiate. Claudio Nizzola strangola la moglie Renata Ottone poi si uccide

Femminicidio e suicidio nel Varesotto. Un dramma familiare. Claudio Nizzola ha strangolato a morte la moglie Renata Ottone.

omicidioDopo avere ucciso la moglie di 57 anni, Nizzola si è lanciato dalla finestra del solaio di casa a Vergiate. A rinvenire il corpo della vittima è stata una vicina, uscita dalla sua abitazione per buttare l’immondizia.

La vicina ha sentito un tonfo, ha visto l’uomo di 62 anni a terra e ha chiamato i soccorsi. I Carabinieri nell’appartamento hanno rinvenuto il corpo della Ottone.

Lascia un commento