L’Onu condanna l’escalation di violenza a Tripoli

L’Onu. attraverso il suo Consiglio di Sicurezza, “condanna l’escalation di violenza a Tripoli” e con un appello a tutte le parti libiche chiede moderazione “ribadendo che non c’è nessuna soluzione militare e che tutti devono sostenere il governo di riconciliazione nazionale”.

Isis

La dichiarazione è stata postata da Martin Kobler sul profilo Twitter, dopo la giornata di violenza nella capitale libica tra le milizie rivali, che ha portato a 28 morti e oltre 130 feriti.

Lascia un commento