Eraclea. Massimo Giuliano Babbo ucciso per una gara di velocità tra kosovari

Tornava a casa dopo il turno di lavoro Massimo Giuliano Babbo. Ma l’operaio di 53 anni è morto investito. Per l’uomo di Eraclea non c’è stato nulla da fare.

Massimo Giuliano BabboLa causa dell’incidente è una gara tra un’Alfa 147 e un’Audi A3 a San Donà. Il guidatore dell’A3 ha tentato un sorpasso in curva piombando sulla Focus di Babbo. I due pirati sono stati arrestati per omicidio stradale. Son un kosovaro di 21 anni senza patente e un connazionale di 26 anni. L’Audi risulta di una donna italiana residente nel Padovano, ma usata dal ventenne resistente a Cessalto.

Lascia un commento