Fermato per omicidio l’assistente del veterinario Olindo Pinciaroli

L’indagato è stato portato nel carcere di Montacuto. Il ventenne ascolano aveva sostenuto la tesi di un’aggressione per rapina da parte di 4 sconosciuti. Gli inquirenti non gli hanno creduto e l’uomo è stato posto in stato di fermo per omicidio.

Olindo Pinciaroli

Ad essere fermato l’assistente del veterinario Olindo Pinciaroli, rinvenuto senza vita nelle campagne di Osimo accoltellato. Il pm ha interrogato il ragazzo per tutta la notte, disponendo poi il provvedimento di fermo, eseguito stamane dai Carabinieri.

Leggi qui gli aggiornamenti sull’arresto di Valerio Andreucci.

Lascia un commento