Thomas Nilsson e Rosa Morelli morti carbonizzati a Padenghe sul Garda

Sono morti nell’incendio in via Guglielmo Marconi 9 a Padenghe sul Garda all’interno di una Citroen C4, posteggiata e andata in fiamme nel giardino di una villetta privata. Nell’auto sono stati trovati i corpi carbonizzati di una coppia di anziani: un uomo di 72 anni e la moglie di 92 anni. Le vittime sono Thomas Nilsson, 72 anni di origine svedese e la moglie italiana Rosa Morelli, 92 anni, da tempo ammalata. La coppia non aveva figli.

Padenghe: la ricostruzione

incendioIn base alle indagini, sarebbe stato l’uomo, dopo aver fatto salire la moglie sull’auto a Lonato, dove i due abitavano, a guidare fino a Padenghe e poi ad appiccare l’incendio nel quale insieme alla coniuge aveva deciso di morire.

Il marito avrebbe parcheggiato l’auto e poi sarebbe sceso per cospargere di benzina l’esterno e l’interno del veicolo. Una volta rimessosi alla guida, avrebbe dato fuoco alla vettura. Si tratterebbe di un duplice suicidio dato che è escluso il coinvolgimento di altre persone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Thomas Nilsson e Rosa Morelli morti carbonizzati a Padenghe sul Garda Thomas Nilsson e Rosa Morelli morti carbonizzati a Padenghe sul Garda ultima modifica: 2017-05-21T11:01:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento