Potrebbero essere stati i farmaci ingeriti a causare la morte di Silvia Pavia

Silvia PaviaSi indaga sulle cause della morte di Silvia Pavia. Alla base del decesso potrebbero essere stati i farmaci ingeriti. La torinese scomparsa il 26 aprile, è stata trovata morta martedì, riversa sul sedile posteriore della sua Fiat 500, in Valle di Susa. L’esame eseguito dal medico legale Fabrizio Bison, non chiarisce i tempi della morte.

Pavia: lo stato di conservazione del corpo

Sulla conservazione del corpo hanno influito troppe variabili, tra cui la corporatura esile della donna e la temperatura esterna, che in quelle zone di notte scende anche sotto lo zero. Per stabilire con certezza a quando risale la morte saranno necessari gli esami tossicologici per i quali Bison ha prelevato alcuni campioni organici. La pista prevalente rimane quella del suicidio.

Lascia un commento