Morto a soli 38 anni Daniele Ferrante, allievo maresciallo dell’Esercito

Il suo cuore ha smesso di battere a soli 38 anni. Ci ha lasciati Daniele Ferrante, allievo maresciallo dell’Esercito, che ha accusato un malore durante un addestramento alla Scuola di Fanteria di Cesano, alla periferia di Roma.

Il militare palermitano si è accasciato a terra in campo, davanti ai suoi colleghi. E’ stato soccorso e trasferito al Policlinico Umberto I di Roma.

Ferrante, effettivo alla scuola Sottufficiali di Viterbo, frequentava il 18esimo corso per allievi marescialli. Il generale di Corpo d’Armata, Danilo Errico, capo di Stato Maggiore dell’EI ha espresso “il più profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia”.

Lascia un commento