Polemista, sempre controcorrente: morto Oliviero Beha

Oliviero BehaCi ha lasciato una delle firme più autorevoli del giornalismo italiano. Il fiorentino Oliviero Beha è morto a Roma a 68 anni. Scrittore, conduttore, saggista, era nato a Firenze il 14 gennaio 1949.

La sua carriera rimane collegata all’inchiesta del 1984 fatta con Roberto Chiodi, in cui sosteneva che la partita finita 1-1 tra Italia e Camerun ai Mondiali del 1982 in Spagna fosse stata combinata per consentire il passaggio del turno dell’Italia.

Lascia un commento