Polemista, sempre controcorrente: morto Oliviero Beha

Oliviero BehaCi ha lasciato una delle firme più autorevoli del giornalismo italiano. Il fiorentino Oliviero Beha è morto a Roma a 68 anni. Scrittore, conduttore, saggista, era nato a Firenze il 14 gennaio 1949.

La sua carriera rimane collegata all’inchiesta del 1984 fatta con Roberto Chiodi, in cui sosteneva che la partita finita 1-1 tra Italia e Camerun ai Mondiali del 1982 in Spagna fosse stata combinata per consentire il passaggio del turno dell’Italia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin