Liberato l’attivista Yuri Guaiana fermato a Mosca

Yuri GuaianaBenedetto Della Vedova ha twittato la notizia della liberazione di Yuri Guaiana, l’attivista italiano fermato a Mosca: “è stato rilasciato”. Il sottosegretario agli Esteri si era da subito interessato al caso.

Guaiana (associazione radicale Certi Diritti) era stato arrestato e trattenuto per molte ore mentre andava alla procura generale per consegnare le firme raccolte dalla petizione contro il trattamento dei gay in Cecenia.

Lascia un commento