E’ Maurizio De Fenza l’uomo che ha ucciso Salvatore Gala

Maurizio De FenzaNella sua abitazione aveva i preziosi portati via dalla gioielleria e le chiavi della macchina di Salvatore Gala. Maurizio De Fenza, 31 anni, pregiudicato di Marano, è stato fermato per l’omicidio del gioielliere di 43 anni ucciso con un colpo di pistola alla tempia, nella sua gioielleria di via Merolla 77. Maurizio De Fenza è stato arrestato ad Ischia.

De Fenza sarebbe vicino al clan Orlando. Il trentenne nel settembre del 2015 fu raggiunto da un proiettile alla gamba e alla mano mentre si trovava a Calvizzano. L’uomo riferì di essere stato vittima di una tentata rapina. De Fenza, secondo quanto raccontò, si allontanò accelerando, ma fu raggiunto e sparato dai suoi rapinatori. La ricostruzione non ha convinto a pieno gli inquirenti.

Lascia un commento