I marines filippini hanno ucciso Alhabsy Misaya

Ucciso dai marines filippini Alhabsy Misayaun comandante del gruppo terrorista di Abu Sayyaf ritenuto responsabile di un gran numero di rapimenti nel sud delle Filippine.

Alhabsy Misaya

Il generale Eduardo Ano ha dichiarato che Alhabsy Misaya è stato ucciso nel corso di uno scontro nella giungla tra le città di Indanan e Parang, nella provincia di Sulu. Misaya è accusato del rapimento di decine di ostaggi malesi e indonesiani, due dei quali sono stati decapitati. Il suo corpo è stato identificato.

Lascia un commento