Roma. Lo studente Giordano Cerro muore folgorato in stazione a Livorno

Stazione LivornoDolore e strazio per una famiglia romana che ha perso in modo tragico il figlio diciottenne. Giordano Cerro è morto folgorato dopo aver toccato un cavo dell’alta tensione in stazione a Livorno. Cerro era salito su un locomotore fermo al binario 9 insieme ad un amico romano di 17 anni. Con la testa ha colpito il filo. I due avrebbero scavalcato il muro di via Masi per girare poi tra i binari.

Morto studente di un istituto alberghiero romano

Erano a Livorno per un tirocinio presso una struttura ricettiva locale. Cerro si sarebbe poi arrampicato sul tetto di una locomotiva in sosta lungo il binario 9, in un’area di “parcheggio” dei treni, urtando i cavi aerei dell’alta tensione: è morto all’istante. E’ stato l’amico a dare l’allarme e a riferire l’accaduto. Lo stage per la scuola alberghiera è finito in tragedia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma. Lo studente Giordano Cerro muore folgorato in stazione a Livorno Roma. Lo studente Giordano Cerro muore folgorato in stazione a Livorno ultima modifica: 2017-04-25T11:17:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento