Ghanese picchia pensionata nel cimitero di San Rufo

arrestiIl piccolo centro del Salernitano è sotto choc per l’aggressione da parte di un extracomunitario di 32 anni ai danni di una pensionata. Il fattaccio è avvenuto nel cimitero di San Rufo.

Il ghanese, in stato di alterazione psicofisica, ha malmenato la donna in un viale del cimitero. L’anziana ha rimediato contusioni alle gambe e un trauma alla testa.

Prima di darsi alla fuga, l’africano ha danneggiato l’auto della figlia dell’anziana donna che ha assistito all’aggressione.

I Carabinieri di Polla hanno rintracciato e bloccato l’aggressore in una cappella dello stesso cimitero. L’uomo è stato denunciato per lesioni e danneggiamento.

Lascia un commento