L’Isis rivendica attacco a Parigi: è stato Abu Yusuf al Beljiki

Il Califfato ha rivendicato l’attacco a Parigi sostenendo che è stato compiuto da un “combattente” identificato in Abu Yusuf al Beljiki. “Sappiamo chi è ma identità resta segreta per non compromettere indagini”. Lo dichiara il procuratore della Repubblica francese, Francois Molins.

Sparatoria a Parigi

Si sta ancora cercando di capire se l’uomo aveva dei “complici”. Dell’assalitore trapela il nome. Per le Parisien il libretto di circolazione trovato nell’Audi da cui è sceso l’assalitore è intestato a Karim di 39 anni.

Lascia un commento