Premio Houphouet-Boigny a Giusi Nicolini e all’Ong SOS Méditerrane

Assegnato il Premio Houphouet-Boigny per la ricerca della pace istituito dall’Unesco. L’encomio internazionale è andato a Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa e all’Ong SOS Méditerrane per aver salvato la vita a numerosi rifugiati e migranti.

Giusi Nicolini tra i migranti

Nella motivazione si legge che “da quando è stata eletta sindaco nel 2012, Nicolini si è distinta per la sua grande umanità e il suo impegno costante nella gestione della crisi dei rifugiati e della loro integrazione dopo l’arrivo di migliaia di rifugiati sulle coste di Lampedusa e altrove in Italia”.

Lascia un commento