Foggia. Operazione Carne no-strana: scoperta macellazione clandestina

I Carabinieri Forestali hanno controllato oltre 100 macellerie tra Foggia, San Severo, Lucera, Cerignola, San Giovanni Rotondo e Manfredonia. In 4 controlli su 10 sono state accertate irregolarità. I militari hanno sanzionato amministrativa 35 soggetti per un totale di 65 mila euro. Posta sotto sequestrato carne per 20 kg.

Giro di macellazione clandestina nel Foggiano

Riscontrate mancata esposizione delle indicazioni obbligatorie relative alla provenienza delle carni bovine. Assenza di sistemi di tracciabilità dei prodotti esposti in vendita e omissioni o indicazioni errate nelle etichettature. Nel quadro dell’operazione Carne no-strana, i Forestali hanno sgominato una filiera di macellazione clandestina. Sequestrate e distrutte numerose carcasse di ovini e caprini macellati e 15 capi di agnelli privi del marchio di tracciabilità e pronti alla macellazione. Una persona è stata denunciata alla locale Procura.

9 su 10 da parte di 34 recensori Foggia. Operazione Carne no-strana: scoperta macellazione clandestina Foggia. Operazione Carne no-strana: scoperta macellazione clandestina ultima modifica: 2017-04-15T09:49:16+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento