Torino. Insegnante baha’ì abusa per mesi di una tredicenne

violenzaChoc nel capoluogo piemontese dove un insegnante iraniano ha abusato per 3 mesi di una ragazzina tredicenne alla quale avrebbe dovuto impartire ripetizioni. E’ successo nel 2015 nella comunità baha’ì torinese, ma la vittima è stata convinta solo oggi a denunciare l’anziano.

Terminate le indagini della squadra mobile della Polizia, l’udienza preliminare è stata fissata per il 18 aprile.

Lascia un commento