Terzigno. Italiano spara ad ucraino per gelosia

Mosso dalla gelosia ha sparato ferendo in modo grave un ucraino di 50 anni  a Terzigno nel Napoletano. Protagonista del tentato omicidio un incensurato di 74 anni. Lo straniero, ferito alla spalla, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Boscotrecase.

Lite per una badante

Il fatto di sangue sarebbe maturato per via della gelosia per i rapporti che la vittima avrebbe con una donna molto più giovane, che era stata badante della madre dell’anziano e ora compagna dell’ucraino. La perquisizione in casa dell’arrestato ha portato a trovare e sequestrare il fucile utilizzato per sparare.

Lascia un commento