Due alpinisti sloveni morti sul monte Jof Fuart

Il Soccorso alpino del Friuli Venezia Giulia ha individuato i 2 corpi nei pressi della “Galleria” sopra lo zoccolo della parete iniziale, ad una quota di circa 2.350 metri sul monte Jof Fuart.

Le vittime

Sono un uomo e una donna. Avevano deciso di percorrere la via di salita “normale” al Jof Fuart, che parte poco sopra il Rifugio Corsi, nel Tarvisiano.

L’allarme è stato dato dal centro internazionale di Thorl Maglern e smistato alla stazione del Soccorso Alpino di Cave del Predil e alla Guardia di Finanza di Sella Nevea. Le ricerche sono subito partite e sono state individuate le due auto dei due alpinisti nel parcheggio sottostante il sentiero che conduce al Rifugio Corsi.

Lascia un commento