Due alpinisti sloveni morti sul monte Jof Fuart

Il Soccorso alpino del Friuli Venezia Giulia ha individuato i 2 corpi nei pressi della “Galleria” sopra lo zoccolo della parete iniziale, ad una quota di circa 2.350 metri sul monte Jof Fuart.

Le vittime

Sono un uomo e una donna. Avevano deciso di percorrere la via di salita “normale” al Jof Fuart, che parte poco sopra il Rifugio Corsi, nel Tarvisiano.

L’allarme è stato dato dal centro internazionale di Thorl Maglern e smistato alla stazione del Soccorso Alpino di Cave del Predil e alla Guardia di Finanza di Sella Nevea. Le ricerche sono subito partite e sono state individuate le due auto dei due alpinisti nel parcheggio sottostante il sentiero che conduce al Rifugio Corsi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin