Budrio. Ha un volto lo straniero che ha ucciso Davide Fabbri

L’uomo che avrebbe ucciso Davide Fabbri è un ex militare dell’Europa orientale, ricercato dalla Procura di Ferrara per delle violente rapine. L’assassino è stato ripreso dalle videocamere. Sarebbe lo stesso uomo che giovedì ha sottratto una Smith & Wesson ad un vigilantes, dopo avere sparato un colpo di doppietta per immobilizzarlo, a Consandolo.

I testimoni

Alcuni abitanti di Budrio ricordano di avere visto una persona con un fucile a tracolla e un giubbotto militare. Si aggirava in bicicletta. Inizialmente avevano pensato ad un cacciatore. Alla luce di quanto accaduto potrebbe essere il malvivente.

Il video

Nelle immagini si vede l’uomo che entra e spara un colpo di doppietta a terra, ferendo lievemente un cliente con i pallini di rimbalzo. Poi urla: “Dammi la cassa”. L’uomo di 52 anni non acconsente alla richiesta e scatta lo scontro fisico. Il barista strappa l’arma al rapinatore e la usa per colpirlo ferendolo. Il bandito si porta nel retro, tira fuori la pistola e uccide l’esercente con un colpo al petto. Poi si rivede che minaccia la moglie del titolare ed esce. Torna indietro un attimo per riprendere il fucile.

I Ris stanno esaminando la scia di sangue lunga 40 cm trovata fuori dal bar.

9 su 10 da parte di 34 recensori Budrio. Ha un volto lo straniero che ha ucciso Davide Fabbri Budrio. Ha un volto lo straniero che ha ucciso Davide Fabbri ultima modifica: 2017-04-03T11:37:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento