Prato. Marocchino fermato per l’omicidio di Leonardo Lo Cascio

Svolta nel delitto avvenuto di fronte al tribunale. Fermato un marocchino ventenne. Era in procinto di prendere un aereo a Bologna diretto nel suo Paese. Sarebbe stato lui ad uccidere Leonardo Lo Cascio, trentenne assassinato in viale della Repubblica. Era stato identificato mediante le videocamere e degli indumenti abbandonati in strada.

Non avrebbe confessato l’omicidio

L’arma del delitto non è stata ancora stata recuperata. Il giubbotto e il maglione rinvenuti dai Carabinieri poco lontano dal luogo del delitto, sarebbero intrisi di sangue. Alcuni testimoni avrebbero confermato la presenza dello straniero nel piazzale mentre i Carabinieri effettuavano i rilievi.

Il marocchino sarebbe tornato nel luogo dell’aggressione. Domani all’ospedale di Prato sarà effettuata l’autopsia sul corpo di Lo Cascio.

Lascia un commento