Roma. Abusi sessuali su pazienti un medico ai domiciliari

L’inchiesta è partita a seguito della denuncia di una delle pazienti. Secondo le accuse, il medico avrebbe commesso diversi abusi approfittando del rapporto fiduciario medico-paziente e della tecnica eseguita, palpeggiandole nelle parti intime.

Il medico – accusato di abusi sessuali su alcune pazienti – è stato tratto in arresto dalla Polizia a Roma e posto ai domiciliari. Avrebbe commesso gli abusi durante sedute di cavitazione medica, tecnica utilizzata per la riduzione del grasso corporeo, eseguite nel suo studio privato.

Il professionista è stato trovato in possesso di materiale pedopornografico ed è stato denunciato anche per adescamento di minori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma. Abusi sessuali su pazienti un medico ai domiciliari Roma. Abusi sessuali su pazienti un medico ai domiciliari ultima modifica: 2017-03-30T12:02:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento