Bologna. Francesco Serra confessa di avere ucciso Ana Maria Stativa

Interrogato è crollato e ha ammesso di avere ucciso Ana Maria Stativa. La prostituta di 30 anni è stata rinvenuta senza vita uccisa con un colpo in testa. La macabra scoperta è avvenuta nel suo appartamento in zona Murri in via Varthema.

Francesco Serra (55 anni) era un cliente che si era innamorato della straniera. Il cinquantenne era contrario al ritorno della donna in Romania. Serra è stato arrestato per omicidio aggravato premeditato.

Lascia un commento