Bengala. Centinaia di ossa ammassate pronte per essere rivendute

E’ la macabra scoperta fatta dalla Polizia nel Bengala occidentale dove è stato disarticolato un gruppo di 8 criminali specializzati nella “commercializzazione” di teschi, scheletri interi o in parti.

In un deposito rinvenute 365 ossa, pronte per andare sul mercato. Molte erano perfettamente “truccate”, sbiancate per renderle ancora più “gradite” ai compratori.

Lascia un commento