Palestinese di 16 anni ucciso in Cisgiordania

Il minorenne è morto nel corso di scontri con i soldati di Israele, in base a quanto riportato dal ministero della Sanità della Palestina. I soldati israeliani hanno sostenuto, invece, che “bottiglie incendiarie sono state lanciate contro veicoli di passaggio” e che come risposta a quella “improvvisa minaccia gli uomini hanno sparato” verso gli autori di queste azioni avvenute in Cisgiordania.

Lascia un commento