Genova. Rapina la tabaccheria Bignone a Prà: tradito da Facebook

Arrestato il ladro che il 24 febbraio, armato di pistola, ha rapinato la tabaccheria Bignone di via San Remo a Prà, portando via 2300 euro. Il ladro è un giovane di 22 anni di Palermo, abitante al Cep di Genova.

Il ventenne ha confessato. Il giudice per le indagini preliminari gli ha concesso gli arresti domiciliari. Sullo zaino aveva le iniziali del suo nome e cognome. Il tutto è stato ripreso dalle videocamere. Peraltro su Facebook ci sono diverse foto del siciliano con le scarpe rosse usate durante la rapina.

Lascia un commento