Firenze. Eroico il gesto dell’agente Andrea Rossellini

Andrea Rossellini si trovava in servizio con il collega Cristian Centofanti in lungarno Pecori Giraldi quando una donna ha segnalato la presenza sul Ponte San Niccolò di una giovane che aveva uno atteggiamento strano. Gli agenti hanno notato una persona in acqua che chiedeva aiuto.

Si è tuffato in Arno

Rossellini non ha esitato un attimo. Si è tuffato in Arno salvando una giovane dalle correnti e riportandola a riva. Il protagonista del salvataggio è Andrea Rossellini, agente dell’Autoreparto della Polizia Municipale.

L’agente nuotando e sfruttando la corrente, si è avvicinato alla riva dove il collega, aiutato da alcuni cittadini che avevano formato una catena umana, li ha afferrati portandoli in salvo. La donna salvata è stata ricoverata in ospedale per accertamenti.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento