Vicenza. A 18 anni il quarto aborto: indotto assumendo medicinali

E’ il caso sconvolgente che emerge dalle cronache dei giornali locali veneti. Una studentessa di 18 anni ha accusato un malore mentre era a scuola. In ospedale i medici hanno scoperto che la paziente stava abortendo.

Aveva già subito tre interruzioni di gravidanza

I medici hanno riscontrato che la ragazza aveva avuto già altri 3 aborti quando era ancora minorenne e fidanzata sempre con lo stesso ragazzo, dal quale sarebbe stata lasciata dopo quest’ultimo caso.

Per procurare l’aborto la diciottenne aveva assunto una grande quantità di medicinali.

Lascia un commento