Contro il nuovo travel ban di Trump si muovono le Hawaii

I procuratori dello Stato vogliono chiedere al giudice federale un ordine temporaneo per bloccare l’attuazione del nuovo ordine esecutivo. Anche il bando bis, ha dichiarato alla Cnn Neal Katyal, uno dei procuratori, “sconta ancora gli stessi difetti costituzionali e regolamentari” del precedente bando bocciato.

Lascia un commento