Viaggio in camper: gli alimenti che non possono mancare

Le vacanze in camper sono un must che, ultimamente, sta tornando sempre più spesso di moda. Ed il motivo è piuttosto ovvio: un camper consente di vivere un viaggio totalmente personalizzato, immerso in paesaggi splendidi ed in compagnia della propria famiglia o dei propri amici. Eppure, soprattutto in questo caso, l’organizzazione è fondamentale per affrontare una vacanza che sia divertente e dunque priva di qualsiasi inconveniente dell’ultimo minuto. In questo senso, la dispensa da viaggio è importantissima per poter essere preparati ad affrontare qualsiasi imprevisto in modo intelligente: proprio per questo motivo, non ci resta altro da fare che vedere insieme cosa portare da mangiare per un perfetto viaggio in camper.

Viaggiare in camper: i cibi freschi

I cibi freschi sono una presenza fondamentale per un viaggio in camper: uno dei maggiori pregi di questa vacanza, infatti, è poter mangiare a tavola e soprattutto poter preparare dei piatti sani e genuini. Da questo punto di vista, gli alimenti freschi come il pesce e la carne sono un elemento essenziale per organizzare delle divertenti e gustose grigliate. In questo senso, però, state sempre attenti alla qualità delle borse refrigeranti e al corretto funzionamento del vostro mini-frigo: la condensa può infatti diventare un pericoloso nemico per il mantenimento dei cibi freschi.

Cibi buoni e a portata di mano: le conserve

Premesso che le portate principali sono molto importanti, va anche aggiunto che un piatto di pasta non è esattamente lo stesso cosa se non viene condito in modo appetitoso. Ed è proprio per questo che i cibi in scatola, come ad esempio i sughi pronti e il ragù di carne diventano fondamentali per aggiungere quel tocco di sapore ai cibi senza per questo mettervi a sferragliare fra i fornelli. Inoltre, queste tipologie di conserve di carne se vengono acquistate presso qualche supermercato online possono essere recapitate direttamente a casa e possono permettervi di creare una dispensa perfetta per qualsiasi viaggio lungo in camper.

Un menu perfetto per colazione, pranzo e cena

Come dicevamo poco sopra, l’organizzazione è importantissima, soprattutto quando parliamo di cucina. Questo significa che più sarete abili a programmare i vostri pasti, più avrete tempo per concentrarvi sugli aspetti più belli della vostra vacanza in camper. Per questo motivo, perché non prevedere sin da subito degli specifici menu per colazione, pranzo e cena? Ad esempio, a colazione un buon caffè ed il latte, insieme alle fette biscottate e alla marmellata, non dovrebbero mai mancare: evitate, invece, di portare ingredienti per le colazioni all’inglese, come ad esempio le uova, troppo delicate per un viaggio del genere.

A pranzo, invece, potreste organizzare un menu al sacco comprendente frutta e panini con insalata e salumi, soprattutto se avete intenzione di visitare un bosco o un parco. In alternativa, l’insalata di pasta fredda è perfetta per un pranzo al tavolo, perché può essere preparata per tempo ed è sempre buonissima da gustare. Infine, la cena: cosa c’è di meglio di una bella grigliata di carne o di pesce, magari con un colorato contorno di verdure?

9 su 10 da parte di 34 recensori Viaggio in camper: gli alimenti che non possono mancare Viaggio in camper: gli alimenti che non possono mancare ultima modifica: 2017-03-06T10:12:35+00:00 da Marcello S
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento