Cuperlo: “Non chiedo le dimissioni di Lotti, ma io al suo posto un passo indietro, di lato, lo farei”

La minoranza dem, nella persona di Gianni Cuperlo, si rivolge al ministro dello Sport, Luca Lotti, chiedendo di marcare la differenza in relazione all’inchiesta Consip. “Non chiedo le dimissioni di Lotti, ma io al suo posto un passo indietro, di lato, lo farei” dichiara in relazione al caso giudiziario degli appalti Consip.

L’ex segretario chiede anche a Paolo Gentiloni di chiarire in Parlamento, anche perché, spiega, “c’è una mozione di sfiducia di un ministro”.

Lascia un commento