Quinta sconfitta consecutiva del Crotone contro il Cagliari che significa la quasi matematica retrocessione

Serie A 26.esima giornata, la sconfitta condanna il Crotone alla retrocessione quasi certa.

Crotone   1

Cagliari    2

Marcatori: Stoian 10°, Joao Pedro 31°, Borriello 69°

Crotone(4-4-2): Cordaz, Rosi, Ceccherini, Claiton, Martella, Agosty (Nalini), Crisetig, Barberis, Stoian (Rohden), Trotta (Simy), Falcinelli. All. Nicola.

Cagliari (4-3-2-1): Gabriel, Padoin, Pisacane, Bruno Alves, Murro, Padoin (Borriello), Barella, Dessena (Di Gennaro), Joao Pedro, Jonita, Sau (Capuano). All. Rastelli

Arbitro: Daniele Orsato (Schio)

Coll. Mauro Tonolini – Claudio La Rocca

Quarto giudice: Francesco Marrazzo (Bergamo)

Add.1 Michael Fabbri – Add.2 Marco Serra

Ammoniti: Pisacane, Rohden

Angoli: 6 a 1 per il Crotone

Recupero: 5 minuti nella ripresa

Spett. tot. 7.341 € 127.809; biglietti 1.098 € 6.635; abbonati 6.243 rateo € 121.175

Quanto potra’ valere la sconfitta ottenuta dal Crotone contro il  Cagliari  ai fini della salvezza si sapra’ nelle prossime giornate. Da parte dei pitagorici era importante rientrare negli spogliatoi con una migliore classifica e così non e’ stato dopo cinque settimane d’astinenza senza alcun punto conquistato. Non rimane al palo la squadra del tecnico Rastelli che ha interrotto le tre sconfitte subite nelle ultime cinque  giornate. Un viatico che fa volare il Cagliari nella zona tranquilla del centroclassifica. La non disponibilità del difensore Ceppitelli, dei centrocampisti Tacthtsidis (squalificato) e Farago’, degli attaccanti Farias e Melchiorri, hanno indotto mister Rastelli a schierare inizialmente dieci/undicesimi della precedente giornata. Nel ruolo di regista Barella con Padoin e Dessena mezze ali. In attacco Ionita alle spalle della coppia Joao Pedro, Sau. Una diversa formazione allestita anche dal tecnico Nicola. Fuori Ferrari per squalifica e Sampirisi sostituiti da Martella esterno sinistro e Trotta al fianco di Falcinelli.  

L’area &Azzurra& respirata dal duo Falcinelli, Ceccherini in occasione dello stage ha fatto bene ad entrambi tant’e’ che sono stati… Al decimo minuto assist di Trotta per Stoian che da dentro l’area fulmina in diagonale Gabriel. Il raddoppio sembra concretizzarsi in diverse occasioni con Acosty e Falcinelli che non sfruttano ottime occasioni. La solita distrazione difensiva da parte di Claiton consente al Cagliari di pareggiare con Joao Pedro al minuto trentuno. Tutto da rifare per il Crotone che conclude la prima parte in parita’. Bene i primi minuti Falcinelli e Agosty ma poi si sono persi nel corso dei successivi. Oltre la sufficienza Stoian che, oltre al gol, ha dato ottimi suggerimenti per i compagni in attacco. Joao Pedroilmigliore dei suoi. Cagliari squadra solida a centrocampo e ben disposta in attacco con Ionita e Sau. Mister Rastelli ad inizio ripresa vede un Crotone in difficolta’ e tenta il colpaccio con l’ingresso della punta Borriello al posto del centrocampista Padoin per un modulo a due punte. Crotone a tre punte con l’entrata di Nalini per Acosty, cambio contestato dai tifosi. I cambi danno ragione al tecnico sardo giacche’ al minuto sessantanove Borriello porta in vantaggio la sua squadra. Se nel calcio esistono i miracoli allora il Crotone potra’ ancora pensare di salvarsi, altrimenti la quinta sconfitta consecutiva subita equivale alla retrocessione, indipendentemente dalla matematica. Brutta gara disputata dal Crotone. Nessun pitagorico ha meritato la sufficienza. Partita accorta e ben giocata dal Cagliari dopo aver subito il omentaneo svantaggio. Con calma e pazienza, senza cercare le giocate difficili, gli uomi i di mister Rastelli hanno ribaltato il risultato e da stasera la dirigenza sarda puo’ pensare al prossimo campionato di serie A. Dopo tre sconfitte e due pareggi, il Cagliari e’ tornato al successo mentre il Crotone ha accumulato la quinta sconfitta consecutiva.

Le altre gare

Grande attesa per la partitissima di questa sera tra Inter e Roma. Questi i risultati del pomeriggio: Chievo-Pescara 2-0; Crotone-Cagliari 1-2; Genoa-Bologna 1-1; Lazio-Udinese 1-0; Sassuolo-Milan 0-1. Domani in programma Fiorentina-Torino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Quinta sconfitta consecutiva del Crotone contro il Cagliari che significa la quasi matematica retrocessione Quinta sconfitta consecutiva del Crotone contro il Cagliari che significa la quasi matematica retrocessione ultima modifica: 2017-02-26T17:01:40+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento