Roma. Domani dalle 11 la camera ardente del regista Pasquale Squitieri

Se n’è andato a 78 anni il grande regista napoletano Pasquale Squitieri. Si è spento nell’ospedale Villa San Pietro di Roma. La camera ardente sarà allestita domani dalle 11 alle 18.

Negli anni sessanta è impiegato al Banco di Napoli. Ha debuttato nel cinema come regista e sceneggiatore con Io e Dio (1969), prodotto da Vittorio De Sica. Pasquale Squitieri era conosciuto in particolare per i suoi film storico-politici. Tra questi I guappi (1973), Claretta (1984) e Li chiamarono… briganti! (1999).

Pasquale Squitieri ha avuto una storia d’amore dagli anni Settanta con l’attrice Claudia Cardinale. Dal 2003 è legato all’attrice e cantante Ottavia Fusco, che ha sposato nel dicembre 2013.

Lascia un commento