Como. Settantenne uccisa dal marito ad Albate. L’uomo tenta il suicidio

Dramma familiare in via Canturina nei pressi della piscina di Muggiò. L’ennesimo femminicidio. Una donna di 74 anni è stata assassinata a coltellate nella sua abitazione ad Albate.

Il marito è stato condotto in ospedale, ferito. L’accaduto è stato scoperto dal figlio che, non avendo cenni di risposta dai genitori, si è recato presso la loro abitazione. Pare che la vittima da tempo fosse seriamente malata.

L’uomo dopo il delitto avrebbe tentato il suicidio. Il pensionato versa in gravi condizioni.

Lascia un commento