San Salvo. Choc al Mattioli disabile aggredito in bagno: scena filmata

Brutta pagina di bullismo nelle scuole italiane. Fenomeni figli di una sottocultura e della pochezza dell’istituzione familiare nonché di pene poco severe. Il rispetto degli altri è un valore imprescindibile che spesso viene calpestato senza che si adottino punizioni esemplari.

Choc in provincia di Chieti

Nell’Istituto superiore “Mattioli” di San Salvo un minore disabile sarebbe stato vittima di soprusi da parte di altri 2 studenti che lo avrebbero aggredito, riprendendo la scena con un cellulare.

L’arrivo di un’insegnate ha posto fine alla violenza dei 2 “imbecilli”. Sono stati presi dei provvedimenti disciplinari da parte della dirigente dell’istituto.

L’auspicio è che la cosa non si fermi al provvedimento disciplinare e che la giustizia punisca questi baby teppisti. Serve che il Governo Gentiloni dia priorità al tema inasprendo le punizioni ed aumentando la vigilanza nei luoghi sensibili come le scuole.

Lascia un commento