Regolarizzati insediamenti israeliani costruiti su terreni privati palestinesi in Cisgiordania

La legge, approvata dal Parlamento israeliano, contestata dall’opposizione, è passata con 60 voti contro 52. Il Premier Netanyahu ha annunciato da Londra che il provvedimento sarebbe stato esaminato secondo programma e che dei contenuti della legge aveva informato la nuova amministrazione USA.

La legge “regolarizza” gli insediamenti israeliani costruiti su terreni privati palestinesi in Cisgiordania.

Lascia un commento