Trump incassa l’appoggio di Hollande sulla lotta all’Isis

Le telefonate di Donald Trump in queste ultime ore sembrano essere votate a raccogliere consensi sulla sua campagna contro il Califfato.

Dopo avere concordato con Vladimir Putin, in intervento militare congiunto in Siria, è stata la volta del colloquio con Francois Hollande. Il presidente USA si è augurato una rafforzata cooperazione “specialmente nella lotta al terrorismo e nella sicurezza”.

Lotta all’Isis in Iraq e Siria

Al centro del colloquio franco americano la cooperazione militare e difensiva, la Nato e gli sforzi “per eliminare l‘Isis in Iraq e in Siria“. Il magnate si è detto vicino al popolo francese attacco più volte dal Califfato.

Colloqui con sauditi e coreani

Telefonate anche con i vertici di Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Corea del Sud. Colloquio con Re Salman dell’Arabia Saudita e poi con Mohammed Bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario degli Emirati Arabi. Quindi con Hwang Kyo-ahn, presidente ad interim della Corea del Sud.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trump incassa l’appoggio di Hollande sulla lotta all’Isis Trump incassa l’appoggio di Hollande sulla lotta all’Isis ultima modifica: 2017-01-29T07:43:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento