Milano. Taglio al bilancio di 5 milioni per le notifiche delle multe

Inviare le multe mediante PEC ad aziende e professionisti tenuti ad avere la posta certificata. E’ la proposta illustrata dall’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza e dall’assessore al Bilancio Roberto Tasca in commissione.

Il Comune di Milano spende 23 milioni per le notifiche delle multe ai cittadini. Nel caso in cui la sanzione non venisse pagata, l’intero costo è coperto da palazzo Marino. Nei restanti casi è il soggetto sanzionato che è costretto per legge ad aggiungere le spese di notifica al costo della multa.

Per permettere l’invio tramite Pec sarebbe necessaria una modifica del Codice delle strada, per questo l’appello è stato lanciato al Parlamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Taglio al bilancio di 5 milioni per le notifiche delle multe Milano. Taglio al bilancio di 5 milioni per le notifiche delle multe ultima modifica: 2017-01-28T01:21:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento