Roma mantiene il suo fascino ma è fuori dalla top ten di Euromonitor

Hong Kong. Bangkok. Londra. Singapore. Parigi. Macao. Dubai. Istanbul. New York. Kuala Lumpur. Sono le 10 destinazioni ai vertici della classifica stilata da Euromonitor. Al primo posto Hong Kong. Chiude Kuala Lumpur. In Europa Londra è la regina. Bene anche Parigi. Dai vertici manca però Roma. La Città eterna si colloca, infatti, al tredicesimo posto appena sotto le posizioni di prestigio.

Il fascino della Capitale

La Capitale e l’Italia nel suo complesso, mantengono un fascino indiscutibile da Belpaese. Cosa è mancato a Roma quindi per scalare i vertici Euromonitor?

L’Italia e soprattutto la Capitale non valorizzano al massimo tutte le proprie attrattive. La graduatoria mondiale delle 100 città con maggiori visitatori, è occupata da una realtà come Hong Kong che riesce a risultare più attrattiva nonostante abbia obiettivamente meno da offrire se paragonata alla nostra Nazione. Roma tredicesima è nettamente sottostimata. La Città può e deve fare qualcosa in più per promuoversi e tornare tra le regine del turismo globale.

I flussi turistici

Un altro fattore da analizzare emerge dal rapporto annuale Eurispes. I flussi di turisti sono per il 60% appannaggio di Lazio, Toscana, Lombardia e Veneto. Di questa quota Roma riesce a captare solo il 13.1% di visitatori. Anche il recente Giubileo della Misericordia non ha registrato i numeri attesi. Un vero spreco di possibilità per il turismo e l’economia italiana nel suo complesso sintomo – analizza Euromonitor – di “un’impasse nella capacità di gestione del patrimonio locale“.

C’è molto margine di crescita per il settore del turismo in Italia e a Roma in particolare. Serve però fare di più. L’impegno deve essere sinergico, coinvolgere tutti gli attori in campo da quelli istituzionali ed imprenditoriali passando per le associazioni ed i cittadini.

Roma premiata dagli arrivi internazionali

E’ interessante leggere con attenzione tutti i vari parametri presi in considerazione. Euromoitor rileva che, sul fronte degli arrivi internazionali, Roma è al top in Italia. Guardando però al resto del mondo si nota come la Città Eterna viene doppiata da Londra, primatista europea e terza su base globale.

Ottimi i numeri di Milano

Il capoluogo lombardo fa scuola di turismo. Milano riscontra un tasso di crescita notevole: +17.9%. Sale di un gradino fino al 23esimo posto.

Il fascino della Laguna porta a Venezia il +10.9%. Ma il capoluogo veneto scende dal 30esimo al 33esimo posto.

Firenze scala 4 posizioni gradini e i piazza alla 36esima posizione. Per Euromonitor le 3 città italiane sono nella classifica delle 5 metropoli in Europa con il maggiore tasso di crescita per arrivi internazionali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma mantiene il suo fascino ma è fuori dalla top ten di Euromonitor Roma mantiene il suo fascino ma è fuori dalla top ten di Euromonitor ultima modifica: 2017-01-27T12:50:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento