Reggio Calabria. Colpo al clan Piromalli 33 arresti

Le persone sottoposte a fermo rispondono, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti, intestazione fittizia di beni, autoriciclaggio, tentato omicidio e altri reati aggravati dalle finalità mafiose.

Sono 33 i fermi eseguiti dai Ros. Gli indagati sono ritenuti appartenenti al clan Piromalli, una delle più influenti ‘ndrine della Calabria operante nel Reggino e non solo.

Lascia un commento