Ragusa. Minorenni fatte prostituire contro la propria volontà

I poliziotti di Ragusa, insieme ai colleghi di Padova, hanno tratto in arresto 6 soggetti. Tra i fermati anche 2 persone ricercati in esecuzione di un mandato di cattura europeo.

Con il coordinamento dalla Dda della Procura di Catania, gli agenti hanno disarticolato una banda nigeriana che gestiva i rapporti in Italia con un gruppo internazionale specializzato nella tratta di connazionali. Le vittime, molte minorenni, venivano costrette a vendere il proprio corpo contro la propria volontà.

La prostituzione in Italia

Il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione nel nostro Paese è una delle peggiori piaghe, soprattutto sul fronte delle più giovani e delle straniere spesso vittime di vere e proprie tratte di esseri umani.

Lascia un commento