Gela. Donna sequestrata da marito, figlio e un parente

Una brutta storia. Vittima una donna della provincia di Caltanissetta. La donna ha scelto di separarsi dal marito, decisione non gradita al consorte. Con l’aiuto del figlio e da un parente, l’ha rapita per costringerla a tornare insieme.

E’ avvenuto sul lungomare di Gela, dove la donna stava passeggiando con la figlia minore. L’uomo di 57 anni il padre, 20 il figlio e 44 il parente, sono stati localizzati e arrestati in flagrante con l’accusa di sequestro di persona.

Lascia un commento