Valenza. Ex orafo uccide la moglie poi si toglie la vita

Marito e moglie sono stati rinvenuti senza vita in casa in via XXIX Aprile a Valenza. Il pensionato, con una pistola regolarmente detenuta, ha assassinato la consorte in cucina poi ha raggiunto il bagno e si è tolto la vita.

Entrambi erano malati da tempo

Sarebbe stato trovato un biglietto dell’uomo in cui spiegherebbe il perché del gesto. A dare l’allarme i vicini di casa. I coniugi, ultrasettantenni, erano entrambi molto malati, lui soffriva di cancro, lei di sclerosi. L’ex orafo in pensione ha ucciso la moglie poi si è suicidato.

Lascia un commento