Nuova forte scossa nel pomeriggio: cresce la paura in Centro Italia

Una sequenza così è quasi indescrivibile. Il Centro Italia ha tremato in modo violentissimo dalle 10:25 alle 11:19 poi una nuova scossa elevata alle 14.33: 4 scosse e tantissimi piccoli sismi di assestamento.

Il primo forte sisma di magnitudo di 5.1 alle 10.25. Poi alle 11.14 la seconda scossa di magnitudo 5.5 e alle 11.19 il terzo terremoto di 5.3. Poi una nuova botta: magnitudo 5.1 alle 14.33.

L’epicentro di tutti i sismi è stato localizzato tra L’Aquila e Rieti, nelle zone già terremotate.

Lascia un commento