Barack Obama libera l’ex soldato Chelsea Manning

Bradley sarà liberato il 17 maggio. Chelsea Manning è stata condannata a 35 anni con l’accusa di aver passato documenti a Wikileaks. La decisione di Barack Obama giunge dopo 2 tentativi di suicidio da parte dell’ex soldato in carcere. Nonostante sia transgender è reclusa in un carcere maschile.

Appello di Edward Snowden

Edward Snowden ha lanciato un appello al presidente per la liberazione di Manning. Julian Assange che si è detto disposto ad essere estradato negli USA se Obama avesse concesso la grazia a Manning.

Lascia un commento