Aggregazione tra AIM Vicenza Spa e AGSM Verona Spa

Raggiunto l’accordo tra AIM Vicenza Spa e AGSM Verona Spa per aggregare due società per dare vita ad nuova realtà industriale con un fatturato di 1 miliardo e 100 milioni di euro, un margine operativo lordo di oltre 130 milioni di euro e 2.250 dipendenti.

Le aree di business sono la vendita di energia, il ciclo integrato dei rifiuti, la produzione e distribuzione di energia e calore, i servizi alle amministrazioni comunali. La nuova entità si potrà collocare nelle prime posizioni tra le multiutility nazionali e presenterà una struttura patrimoniale e finanziaria solida ed equilibrata.

La nuova entità sarà caratterizzata da un forte radicamento nei territori di riferimento, e dotata di strumenti indispensabili per affrontare le sfide poste dalla profonda innovazione tecnologica che sta interessando i settori di riferimento, dalla crescente pressione concorrenziale nei relativi mercati e dalla rapida evoluzione normativa e regolamentare.

Lascia un commento