L’agenzia canadese Dbrs boccia il Partito democratico

Il giudizio sull’Italia gestita da Matteo Renzi e soci peggiora. A certificarlo Dbrs, agenzia di rating del Canada “sorella” di S&P, Moody’s e Fitch. I canadesi hanno tagliato il rating di Roma da A a BBB.

Il trend rimane stabile. A pesare l’incertezza “rispetto all’abilità politica di sostenere gli sforzi per riforme strutturali” e “la continua debolezza del sistema bancario, in un periodo di fragilità della crescita”.

Lascia un commento