Braccio di ferro tra General Motors e Donald Trump

Nessuna intenzione di rivedere i propri piani di produzione “per i tweet di Trump“. Così l’ad Mary Barra si scaglia contro Donald Trump che ha criticato Gm su Twitter la produzione in Mexico e l’importazione esentasse negli USA.

Barra conferma i piani di General Motors e spiega come le decisioni sul capitale nell’industria dell’auto vengono prese con alcuni anni di anticipo.

Lascia un commento