Beppe Grillo cambia anche la linea in Europa: la base in rivolta

Cosa succede a Beppe Grillo? Ha lasciato al suo posto Virginia Raggi. Ha fatto un passo indietro sul fronte della giustizia sdoganando gli avvisi di garanzia. E ora cambia anche in Europa lasciando gli anti europeisti.

Grillo finisce nel mirino degli attivisti del M5S. “A quando una sviolinata a Napolitano?”. Il riferimento è al rapporto con gli europeisti dell’Alde. Ancora: “Monti for president”. I “complimenti” si sprecano: “traditore”, “voltagabbana”, “delusione vivente”.

Lascia un commento